Come scattare belle fotografie in vacanza

Come scattare belle fotografie in vacanza
30 luglio 2017 Fashion Ph
Immagine scattata in viaggio

C’era una volta un tempo in cui si viaggiava, si facevano foto, si portavano a sviluppare e poi le si riponeva nel cassetto(tranne qualche scatto fortunato che finiva sulle pareti delle case). I tempi sono cambiati. Se da una parte molti (quasi tutti) non stampano più le proprie foto, tutti le rendono pubbliche tramite i social network. Quindi se prima le foto le vedeva solo chi veniva a casa vostra, ora il pubblico è potenzialmente tutto il pianeta!

Chi di noi non è mai stato geloso di quel viaggiatore per professione e delle sue foto bellissime condivise sui social? Dei filtri perfetti? O delle capacità con i programmi per PC e smartphone per rendere le foto indimenticabili?
Che voi siate sul ponte di Brooklyn, a Ibiza o in una piccola località della Croazia sicuramente volete avere nei vostri hard disk e nei vostri canali social delle foto perfette.

Vi diamo un po’ di consigli per ottenere l’effetto migliore nelle vostre fotografie in viaggio:

  • Il tuo smartphone è una miniera
    Se non siete interessati ad un servizio fotografico da rivista in molti casi il vostro smartphone è più che sufficiente per fare ottime foto-ricordo. Se volete esserne certi controllate le caratteristiche del suo obiettivo e paragonatelo alle vostre vecchie macchine fotografiche digitali. Vedrete che la qualità delle foto che fate ora col cellulare è più alta delle foto della vostra vecchia macchinetta (ricordate le usa e getta?).
  • Attenzione alla batteria e alla memoria
    Questo vale sia per gli smartphone che per la macchina fotografica. Non è piacevole nel mezzo di una vacanza dover cancellare foto vecchie per liberare la scheda SD o dover rinunciare ad una foto bellissima perché la batteria non è abbastanza carica.
  • Adatta le foto a quel momento
    Se siete a Londra e piove non cercate di nasconderlo. Fotografate il Tower Bridge con il vostro ombrello davanti. Non rendetela l’ennesima foto di un ponte, ma la vostra!
  • Avvicinati
    Questo è un consiglio che potrebbe sembrare banale ma è sempre efficace. Avvicinatevi al soggetto della vostra foto il più possibile e limitate l’uso dello zoom. Ci saranno più dettagli da notare e la vostra fotografia non resterà anonima.
  • Lascia una traccia di te
    La foto deve avere una traccia di chi l’ha fatta, un dettaglio che ricordi che quella foto l’hai scattata tu e non un turista qualsiasi.
  • Informati, leggi e consulta blog di viaggi
    Ci sono blog di viaggi, come La bella estate, che, inseriscono consigli sui luoghi più suggestivi e particolari dove scattare ottime fotografie.
  • Fai attenzione alle luci
    L’occhio umano è molto più ricettivo della lente di una macchina fotografica, quindi un tramonto spettacolare davanti a te, potrebbe essere poco riuscito in foto. Stai quindi attento alle luci e alle ombre. E soprattutto…
  • Dov’é il sole?
    Se individui subito il punto del cielo in cui il sole si trova sei già a cavallo. Una buona foto ha il sole che la rende tale. Se vuoi che i tuoi amici brillino al sole, fotografali col sole in faccia.
  • Non dimenticare che ora è
    Se volete una bella foto al tramonto, fatele al tramonto! Idem se volete una foto all’alba.
  • Ruota la camera
    Di solito le foto andrebbero fatte in orizzontale, ma se state fotografando una torre o un grattacielo è necessario ruotarla in verticale.
  • Attenzione alle onde
    Soprattutto quando volete fare foto in spiaggia può succedere che il vostro equipaggiamento faccia un bel tuffo a mare, quindi fate attenzione a non portare più del necessario e a munirvi di una bella fotocamera waterproof.
  • Esistono anche le persone
    Un bel panorama è imbattibile in fotografia, ma fotografare solo i posti in cui si va dimenticando di immortalare i propri compagni di viaggio è un errore da non fare. Parte della bellezza di un viaggio sta anche nelle persone con cui si viaggia. Sarà più bello ricordare una spiaggia al tramonto se ci sono i vostri amici con voi. E se viaggi da solo armati di selfie -stick e immortala la tua vacanza di libertà!!!
  • Attenzione ai dettagli
    Se mentre cammini noti qualcosa di particolare fotografalo! Non sei un’agenzia di viaggi, differenzia le tue foto da quelle degli altri. Non serve avere foto dei panorami come quelle che troviamo in rete, cerca di fare qualcosa di diverso!

L’ultimo consiglio ovviamente è di godervi le vostre vacanze, più espressioni naturali catturerete in viaggio e più i vostri scatti trasmetteranno in modo indelebile le belle emozioni vissute.
Polaroid di vacanze su cartina